occhi verdi, il peggiore dei presagi

Scrivete qui i vostri racconti o storie che esulano dal "giocato" delle partite. Per evitare malintesi, i Topic verranno letti dallo staff prima di essere pubblicati. Le informazioni presenti in questa sezione sono da considerarsi di dominio pubblico e quindi "In Gioco"

Moderatore: alkir

occhi verdi, il peggiore dei presagi

Messaggioda robertorecco » gio mag 10, 2012 10:20 pm

Diario personale del tribuno.
Storicamente, Kamino è stato sempre repubblicano, fin dalla data di fondazione della Nuova Repubblica. Nei primi anni della Nuova Repubblica, Kamino si è occupato di clonare i soldati per essa, fornendo nuovo materiale genetico, diverso dall'originale Jango Fett. I Kaminoani sono noti per essere fanatici della qualità e molto gelosi di tutto ciò che li riguarda. Tuttavia, la posizione del paese nella fascia calda ha sempre fatto gola a tutti. Nel 103 ABY, per accordi politici, la Repubblica cedette Kamino alla Federazione. I Kaminoani non la presero bene e decisero di smettere di clonare per conto terzi, decisione rispettata almeno fino a poco tempo fa. Avrebbero mandato avanti solo i progetti interni, progetti davvero ambiziosi che, se avessero avuto il tempo necessario e non fossero stati ostacolati, avrebbero potuto fare di Kamino l'ago della bilancia della galassia intera. "Un balla tira l'altra", e venni eletto governatore planetario. Un umano. Dagli occhi verdi. Non era mai successo prima d'allora che i Kaminoani eleggessero un extramondista come rappresentante. I Kaminoani, fin dall'inondazione del loro pianeta, sono sempre stati minimalisti,
tranne che nei loro progetti, sono perfezionisti fino all'intolleranza nei confronti di chiunque abbia le possibilità di migliorarsi in un qualunque modo e non lo faccia, e sono convinti di essere artefici del proprio destino. Quello che ho scoperto in questi anni, è il lato "terribile" di questa razza dal comportamento estremamente metodico e ripetitivo. Si tratta di usanze nascoste ai più, ma conosciute da chiunque trascorra in loro compagnia tempo a sufficienza, e sono considerate da loro come se fossero del tutto normali. Io avevo cominciato a notare qualcosa quando, al ritorno delle missioni, durante i resoconti ai proprietari delle fabbriche di clonazione, tutti mi guardavano
male. All'inizio pensai che fosse perché non gradivano me, un umano, come loro governatore e rappresentante.
Poi notai che doveva esserci qualcos'altro e, adesso che avevo avuto un periodo in cui non dovevo passare tutto il tempo a firmare carte ed a controllare che tutti i rapporti fossero in regola, potevo esaminare la questione di tutti quei Kaminoani "annullati per incompatibilità". Che termine strano! Pensai che avevo già visto da qualche parte quella stessa identica espressione, normale nel caso di unità non all'apice della perfezione, mai riferito ai Kaminoani. Ma, nonostante i miei sforzi, non riuscii a ricordare nulla di preciso, come se l'informazione mi fosse stata cancellata dalla mente. Quindi, dopo avere annotato questo particolare per evitare di dimenticarlo nella marea di cose da capire, mi dedicai a parlare di faccende relative a questioni di governo, e scoprii che di nuovo quasi un intero giorno di produzione era stato annullato per essere risultato di un centesimo sotto le aspettative. Dal mio insediamento su questo pianeta sono stato messo sotto scorta, una scorta fatta da quattro cloni che mi segue ovunque, che, ogni qual volta pongo una domanda scomoda, trovano il modo di cambiare discorso, o rispondono che sono informazioni riservate. Hanno una mente refrattaria ad ogni forma di persuasione. Se chiedo loro perché mi è stata assegnata una scorta, mi dicono che mi è stata assegnata per proteggermi. Se chiedo loro chi li ha mandati, visto che non risultano elencati in nessun registro, mi rispondono che sono stati mandati dal loro maestro, che tiene molto al fatto che io resti nella mia posizione il più a lungo possibile. In due mesi di indagini ho scoperto solo che prima erano le guardie della senatrice, e che sono passate di governatore in governatore. Mi sono affrettato a creare un diario con tutte le strane informazioni raccolte; ma una volta terminato, all'atto di salvarlo, mi è stato chiesto di inserire un chip di memoria per il salvataggio esterno. Io ne ho cercato uno, e mi sono ricordato di quello nascosto nel simbolo della divisa. L'ho preso e, una volta inserito, sono stato avvisato dal computer della presenza di un altro file con lo stesso nome, e dell'avvenuta unificazione tra i due. Finita la lettura, durante la quale ho sentito un dolore crescente alla testa, ho scoperto di aver scritto diari negli ultimi due anni, diari di cui io non ricordo niente, che contengono le risposte alle domande che mi pongo quasi ogni giorno.
Appena arrivato alla fine, mentre cancellavo le tracce di ciò che avevo fatto, ho sentito che il dolore alla testa aumentava in maniera esponenziale, fino a diventare come un fulmine che mi attraversasse il cervello. Sono svenuto, ho capito che mi stavano portando da qualche parte, e dopo poco, in un ultimo momento di lucidità, datomi dalle apparecchiature alle quali ero stato attaccato, prima di cedere all'effetto dei tranquillanti, ho sentito la voce dei miei consiglieri dire: occhi verdi questo è sempre stato il loro problema, non sono facilmente controllabili, per via dell'anomalia dei loro geni, e una seconda voce dire: «Dobbiamo stare attenti. Questa volta è riuscito a liberarsi, non deve più accadere, qui vi è in ballo il futuro di tutti, dobbiamo iniziare da capo».
Tre giorni dopo sono rientrato da una vacanza di due settimane passata ad approfondire la conoscenza delle tribù di Kamino, e ho ripreso il mio lavoro come di consueto. C'è solo un particolare che mi turba: ogni tanto vedo il mio ricovero in sogno, e mi sembra strano. Ma, dopotutto, si tratta solo di un sogno. Io so benissimo di essere stato dalle tribù ascetiche in quei giorni.

APPROVATO
Avatar utente
robertorecco
Padawan
Padawan
 
Messaggi: 70
Iscritto il: dom nov 01, 2009 1:00 am
Località: calcinari di uscio (ge)

Torna a Racconti e Storie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite