Possibilità

Scrivete qui i vostri racconti o storie che esulano dal "giocato" delle partite. Per evitare malintesi, i Topic verranno letti dallo staff prima di essere pubblicati. Le informazioni presenti in questa sezione sono da considerarsi di dominio pubblico e quindi "In Gioco"

Moderatore: alkir

Possibilità

Messaggioda Quienar » mar gen 27, 2015 10:42 pm

Respiro in modo affannoso dopo aver fermato il tafferuglio che io stesso ho provocato all’interno della base.
Cerco di concentrarmi e rilassarmi, mentre tutti mi guardano con un misto di preoccupazione e smarrimento.
Si avvicinano lentamente Joe e Agnes, che subito inizia ad analizzare il mio stato di salute con i suoi strumenti.
“Capo, risulta che il tuo tasso di adrenalina è troppo elevato, forse a causa dello stress, inoltre…”
La guardo mentre snocciola le mie condizioni di salute, senza ascoltarla.
In un attimo, mi giro verso Joe, le sfilo la baionetta dal fodero e prima che possa rendersene conto la colpisco alla gola con un fendente.
Mentre il suo sangue sgorga dalla ferita proseguo il movimento con fluidità ed infilo la lama nello stomaco di Agnes che mi fissa con gli occhi sbarrati e la bocca aperta.
“NOOOOOOOOOOOOOOOO!”
Il mio urlo rimbomba nella stanza buia.
Rivoli di sudore mi scivolano sul volto andando a bagnare le lenzuola già madide.
“Luce! 100%!”



Lascio che la luce mi sconvolga le retine per riportarmi violentemente alla realtà.
Mi siedo sul bordo del letto tenendomi la testa tra le mani per lunghissimi minuti, mentre aspetto che il ritmo del battito cardiaco e l’affanno diminuiscano.
Allungo la mano verso la scatola dei tranquillanti, la apro…finiti.
Agnes mi sta giustamente razionando i tranquillanti per evitare che ne diventi dipendente.
Guardo l’orologio digitale sulla parete: 4:37
In questi casi non c’è altro da fare…



Appoggio rumorosamente il bicchiere vuoto sul tavolo della zona comune, deserta a quest’ora, e guardo la bottiglia di whisky Menkooro davanti a me.
“Merda…sono quasi a metà…e sono ancora troppo lucido…”
“Vedo che inizi a capire…”
Mi giro di scatto e trovo Icari a fissarmi dalla porta, sempre vestito in modo maledettamente impeccabile.
“Inizi a capire certe mie abitudini” continua con la sua irritante lentezza avvicinandosi e sedendosi al tavolo davanti a me.
Lo fisso in silenzio facendo girare nervosamente il bicchiere tra le dita.
“È per questo che io porto sempre con me qualcosa di speciale”
Estrae dalla tasca la sua fiaschetta di metallo, ne beve un sorso e poi me la porge.
La soppeso un attimo tra le dita e poi ne bevo un lungo sorso.
…che botta!
“Questo è il massimo che posso fare per aiutarti…lo sai che odio…’quelli come te’” afferma lentamente.
“Lo so…”
“Oppure parla con qualcuno di cui ti fidi e che ti possa capire perfettamente”
Sorrido.
“Non c’è nessuno che possa veramente…” mi interrompo di colpo pensando a…
“Dal tuo sguardo sembra che tu abbia trovato una possibilità”
“Sì…” annuendo lentamente.
Icari si sporge sul tavolo e a voce bassa mi dice “Sfruttala!”
“Puoi scommetterci!”

“Luci! 30%!”
Le luci soffuse mi aiutano a rilassarmi e concentrarmi.
Mi siedo alla scrivania, accendo il terminale e rimango a fissare a lungo lo schermo vuoto del campo messaggi.
Alla fine rompo gli indugi ed inizio a scrivere.
Caro papà…
Xain Donobar - Il padawan cuoco di Nar Shaddaa
Avatar utente
Quienar
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 156
Iscritto il: sab nov 24, 2007 1:00 am

Re: Possibilità

Messaggioda alkir » lun feb 16, 2015 5:32 pm

APPROVATO
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2698
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)


Torna a Racconti e Storie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite