In una cantina di Coruscant -Mese Terzo- Anno 104 ABY

Scrivete qui i vostri racconti o storie che esulano dal "giocato" delle partite. Per evitare malintesi, i Topic verranno letti dallo staff prima di essere pubblicati. Le informazioni presenti in questa sezione sono da considerarsi di dominio pubblico e quindi "In Gioco"

Moderatore: alkir

In una cantina di Coruscant -Mese Terzo- Anno 104 ABY

Messaggioda Nahafas » ven apr 03, 2009 8:48 pm

Le due donne si guardarono per qualche secondo, l'una con uno sguardo carico di speranza, l'altra con un sorriso sulle labbra e gli occhi di chi sta seriamente valutando costi e benefici.
"Mi riassuma bene la situazione, sua Maestà... io dovrei partire immediatamente, armi e bagagli, da qui e recarmi su un pianeta della Fscia Calda, su cui vigeva fino a qualche secondo fa, un regime di quarantena e che ora è, niente popo di meno che, in guerra?"

La donna vestita di leggeri veli celesti, gli occhi decorati dalle Lacrime, abbassò lo sguardo, poi, senza guardare l'altra in faccia, la voce solo un sussurro...
"Vi pagherò metà ora e l'altra metà quando mi avrete riportato mio fratello sano e salvo.
Avrete a disposizione la miglior nave Naboo per il viaggio ed un lasciapassare Repubblicano assolutamente attendibile...
Non vi sto dicendo che non correrete rischi..."

La donna bevette un sorso dal suo bicchiere e sorrise
"I rischi non sono il problema...
è il mio mestiere, solo ho bisogno di tutela e di... garanzie, oltre che, ovviamente, di un compenso adeguato."

L'altra alzò gli occhi speranzosa
"Tutto quello che volete, purchè mi riportiate Hans a casa..."

La voce era rotta dal pianto, un pianto che non nascondeva aprensione, velata da un certo senso di colpa.
"Innanzi tutto il compenso... 20 000 crediti per la missione...10 000 subito e gli altri 10 000 al nostro ritorno, più 1000 crediti in più per ogni giorno ulteriore in cui dovrò fermarmi su quel pianeta dimenticato dagli dei.
Naturalmente voglio essere più che sicura che vi sia una fiala di vaccino contro la febbre Manhaniana pronta per me su Rylot, nonappena arriverò... se dovessi avere anche un semplice raffreddore temo che mi vedrei costretta a lasciare il suo fratellino alla prima stazione di servizio.
In oltre beh... quella nave nubiana di cui mi avete mostrato l'ologramma sul vostro data-pad è davvero graziosa...
Mi piacerebbe tenerla finita la missione.
In più mi riserverò di chiederle un favore in futuro, vostra Maestà..."

La regina sembrò tentennare, poi annuì lentamente
"D'accordo..."

La donna dalla pelle rossa sorrise amichevolmente.
"Avete scelto la migliore, lo sapete?!
Non rammaricatevi se quel Toser ha deciso di seguire la sua strada: Non è poi così in gamba... d'altro canto, cosa ci si può aspettare da uno che nella vita vuole fare il Jedi?"

Sollevò il calice alla volta della Regina
"A noi, mia signora, ed alla salute di vostro fratello!
Vedrete che non gli sarà torto un capello, parola mia"
Avatar utente
Nahafas
Maestro Jedi
Maestro Jedi
 
Messaggi: 382
Iscritto il: gio set 04, 2008 12:00 am
Località: Ciano d'Enza (RE)

Messaggioda alkir » sab apr 04, 2009 3:24 am

Racconto Personale. Da considerarsi come "Rumors".

Approvato
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2698
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)


Torna a Racconti e Storie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite