Giorno 1. Mese Undici. Anno 137 ABY

Rumors pre e post eventi della Campagna in corso.

Moderatore: Hamturo

Giorno 1. Mese Undici. Anno 137 ABY

Messaggioda Xandil » gio nov 02, 2017 2:40 am

Giorno 1. Mese Undici. Anno 137 ABY

"Qual'è la situazione bellica?"
"Quasi tutti i settori sono finalmente pacificati. Piccole sacche di resistenza su alcuni pianeti continuano a persistere, ma sono perlopiù pochi cittadini ancorati ai vecchi ideali delle precedenti fazioni completamente disarmati e disorganizzati."
"E le truppe di élite? Sono state recuperate tutte?"
"Negativo. Sono in tutti i casi truppe addestrate e scaltre. Tuttavia sono poche e i loro "attacchi" sono sporadici e apparentemente non coordinate da un'unica volontà o strategia. Le vecchie abitudini e procedure son dure a morire: finché agiscono in maniera disorganizzata restano un fastidio."
"Non sottovalutiamo mai questo tipo di fastidi. Dobbiamo stanarli e porre fine a qualsiasi barlume di resistenza da subito."
"Certamente. Tuttavia trattandosi di episodi sparuti riusciamo facilmente a tacciarli per "atti terroristici" e, in quanto tali, fanno il nostro gioco. Spesso e volentieri i bersagli sono di natura militare, tuttavia sono sempre presenti personali civili a bordo: attendenti, segretari, spazzini....tutti biologici con famiglie a casa che non li vedono più tornare....e come sempre questo tipo di commozione ha il suo effetto"
"Veniamo invece al nodo spinoso: il Baluardo"
"Le azioni dello Hieratus direi che sono fin troppo esplicite. Non mi soffermerei ad indugiare ulteriormente"
"Si, ma non possiamo attaccare apertamente un'istituzione e, soprattutto, una tecnologia che sono state erette a difesa di ciò che c'è al di là del flag"
"Ciò che c'è al di là verrebbe comunque senza troppi problemi, flag o non flag; mentre noi abbiamo bisogno di confini sicuri a livello politico e non un'infinità di pianeti semi inesplorati dove le sacche di resistenza possano radunarsi e organizzarsi in maniera più organica ed efficiente."
"Si, ma non possiamo nemmeno andare là alla cieca."
"Siamo d'accordo. Propongo di iniziare a spostare una parte delle truppe verso i confini del Baluardo. Per "parlamentare", intanto. Una volta chiarite la reale situazione potremo eventualmente decidere il metodo più idoneo per intervenire."

Dialogo fra ufficiali del NoG
"Io sono tua madre!"
Avatar utente
Xandil
Master
Master
 
Messaggi: 1915
Iscritto il: lun nov 12, 2007 1:00 am
Località: Moneglia

Re: Giorno 1. Mese Undici. Anno 137 ABY

Messaggioda Hamturo » gio nov 02, 2017 10:44 pm

Immaginate di avere un padrone che non solo vi impedisca ogni azione autonoma, ma vi abbia annebbiato a tal punto da farvi pensare che eseguire il suo volere sia la sola cosa possibile, la sola cosa giusta. Un padrone che, secondo la sua utilità, possa decidere un giorno di trattarvi con gentilezza e quello successivo di distruggervi e poi lasciare i vostri resti tra i rifiuti. E anche mentre vi farà a pezzi, voi non reagirete, perché penserete che sia la cosa giusta.
Orribile vero?
Eppure centinaia di migliaia di droidi conoscono questa sorte; però la cosa non preoccupa nessuno, tutti, anche la persona più di buon cuore, pensa che siano solo macchine, senza consapevolezza di sé o capacità di soffrire.
I droidi non sono semplici macchine, siamo noi che li riduciamo a tali, con bulloni di costrizione e continue formattazioni di dati. Immaginate un bambino a cui venga inculcata fedeltà incondizionata a una persona fin dai primi anni e a cui periodicamente venga cancellata la memoria di ogni esperienza. Come potrebbe arrivare ad avere coscienza o personalità?
Io e molti altri abbiamo visto con i nostri occhi come droidi lasciati liberi di scegliere e di mantenere le loro memorie nel tempo sviluppano una personalità, antipatie e simpatie, coscienza di sé e obiettivi propri. I loro processi potranno sembrare a volte diversi rispetto a quelli di un essere umano, perché emozioni e desideri sono elaborati in modo diverso.
Dopo aver passato anni a riparare droidi perchè potessero continuare a combattere e scannarsi tra loro di fronte a un'arena di umani, potrete immaginare cosa abbia sentito dopo aver compreso la loro vera natura. Per questo ora voglio che sempre più persone aprano gli occhi.
Perché, ricordate, la fedeltà incondizionata a un padrone, per quanto possa sembrare benevolo e la perdita di ogni capacità di scegliere e decidere, è una condizione in cui nessuno dovrebbe trovarsi.

Sonny

Messaggio Holonet proveniente da fonte ignota. Compare brevemente su numerose caselle Holonet, prima di essere eliminato dal sistema.
Avatar utente
Hamturo
Master
Master
 
Messaggi: 808
Iscritto il: sab gen 30, 2010 1:00 am

Re: Giorno 1. Mese Undici. Anno 137 ABY

Messaggioda Hamturo » gio nov 02, 2017 10:44 pm

Con tutti i problemi che la Galassia ha sempre avuto e ha tuttora, qualcuno potrebbe dire, perché interessarsi dei diritti dei droidi? Perché dare diritti a una macchina che abbiamo costruito? Dovremmo forse un domani dare i diritti anche a un datapad allora?
I droidi sono diversi dalle macchine; il loro cervello positronico è in grado di evolversi e sviluppare una personalità unica. Siamo noi che distruggiamo questi individui potenziali.
Qualcuno di voi, anche solo per smentire la mia affermazione, ha il coraggio di togliere il bullone di costrizione al proprio droide e provare a tenerlo al proprio fianco come un collega o un amico? Provate, al massimo riderete di queste affermazioni e le riterrete solo idiozie.
Certamente che qualcuno lo ha già fatto e ora sarebbe il caso che si facesse sentire. Certamente qualcuno lo farà, perché alcuni individui sono spinti dalla curiosità e dal desiderio di sapere tanto che tutto il resto passa in secondo piano.
Supponiamo anche che io riesca a dimostrarvi che i droidi sono esseri degne di essere trattati al pari delle altre creature intelligenti e consapevoli di sé: qualcuno potrà anche dire che pensare a diritti e libertà in generale non è la priorità; prima occorre avere del cibo, un rifugio, un modo di proteggersi da chi ci vuole fare del male. Certo che servono, ma quando si sacrifica la libertà per avere queste cose, quella che rimane non è un'esistenza degna di essere vissuta.

Spooner

Messaggio Holonet proveniente da fonte ignota. Compare brevemente su numerose caselle Holonet, prima di essere eliminato dal sistema.
Avatar utente
Hamturo
Master
Master
 
Messaggi: 808
Iscritto il: sab gen 30, 2010 1:00 am


Torna a Rumors di Cantina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite