Terremoto in umbria

Chiacchere in Libertà. Potete presentarvi qui

Moderatori: lozeno, Darth Orion

Terremoto in umbria

Messaggioda lozeno » lun apr 06, 2009 4:52 pm

http://www.nytimes.com/2009/04/07/world ... ss&emc=rss

Il link porta al sito del New York Times, quindi la notizia è in inglese.
Oltre 90 morti, la stima attuale è 92, qualcuno però parla già di oltre 100.

La macabra ironia del mondo vuole che il 18-19 di questo mese fosse previsto, vicino all'epicentro del terremoto, un live fantasy. Alcuni miei conoscenti pianificavano di andare in zona già questa domenica, e passare una settimana di ferie pasquali là.
Geologicamente parlando, una settimana di gap è un battito di ciglia: m'è corso un brivido per la schiena...

AGGIORNAMENTO: LE VITTIME SONO SALITE A 179, NON SI CONTANO I SENZATETTO
Ultima modifica di lozeno il mar apr 07, 2009 10:26 am, modificato 1 volta in totale.
Haikus are easy,
but sometimes they don't make sense.
Refrigerator.
Avatar utente
lozeno
Master Senior
Master Senior
 
Messaggi: 623
Iscritto il: lun nov 12, 2007 1:00 am
Località: Parma

Messaggioda John_Bonebreaker » lun apr 06, 2009 5:26 pm

Posso capirti.

Purtroppo (giacchè ne dicano quelli che si definiscono "bene informati") tali sciagure non sono prevedibili con un margine abbastanza ampio che ci dia la possibilità di evacuare le zone interessate.

il termine "geologicamente" indica un tempo lunghissimo, quindi quando i sismografi cominciano a ballare vuol dire che manca VERAMENTE poco.

E' inutile girarci in tondo: i terremoti non si possono oggigiorno prevedere con sufficiente anticipo.

La cosa triste è che pur sapendolo la tecnologia di costruzione non ne vuole sapere di pensare in termini antiscismici. Assurdo.
John Bonebreaker
Avatar utente
John_Bonebreaker
Anziano Maestro Jedi
Anziano Maestro Jedi
 
Messaggi: 968
Iscritto il: mar nov 13, 2007 1:00 am

Messaggioda muriel » lun apr 06, 2009 6:59 pm

in zone come il giappone, o come S.francisco, posti ad alto livello di pericolosità sismica hanno imparato a costruire case con materiali adattabili alle vibrazioni cosìcchè si possano limitare i danni, o per lo meno si possa avere il tempo di scappare fuori dall'edificio prima che crolli.
In Missouri, terra di tornado, le case sono fatte di plastica i costi sono bassissimi, ma sotto ogni casa c'è un piccolo bunker con miniappartamento per le emergenze (io quando sono andata in Missouri presso una famiglia americana vivevo nel piano sotterraneo.) se arriva un tornado la casa viene probabilmente sradicata, ma la popolazione sopravvive e i costi per ricostruire sono minimi (come dicevo, le case sono realmente di plastica e legno).
in tutti i paesi del mondo a rischio calamità naturali ci si sta attrezzando per tentare di limitare i danni a cose e persone. in italia dopo tanti terremoti in quelle zone (basti pensare che una cosa analoga è successa in abruzzo quando i miei genitori erano giovani, e cosa ne dite delle marche un decennio fa?) ancora non sono stati presi seri provvedimenti, si continua a costruire con materiali inadatti strafregandosene della sicurezza. e poi ci si stupisce che accadano le disgrazie? l'unica cosa che mi auguro è che questa gente non sia morta invano, e che finalmente imparino che la vita non è un gioco, ma una cosa seria.
Dott.ssa Lilithu Sinine

membro fondatore dell' A.G.I.S.B. (Associazione Galattica Interplanetaria per la Salvaguardia delle Biodiversità)
Avatar utente
muriel
Padawan
Padawan
 
Messaggi: 98
Iscritto il: lun feb 09, 2009 1:00 am

Messaggioda Sberla » mar apr 07, 2009 10:16 am

Voglio esprimere la mia solidarietà a tutti i terremotati e le vittime di L'Aquila e al resto dell'Abruzzo; da Umbro mi sento partecipe e so bene cosa può significare; nonostante siano passati più di dieci anni dal terremoto che colpì la nostra provincia il ricordo è ancora vivo...

Un pensiero e una Preghiera va a coloro che hanno perso la casa e i loro cari :(
John Peck
Governatore del Sistema Corelliano

---
Mahn uhl Fharth bey ihn valle
Avatar utente
Sberla
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 128
Iscritto il: mar nov 04, 2008 1:00 am
Località: Terni

Messaggioda LeonilJedi » mar apr 07, 2009 8:07 pm

Comunico a tutti voi il mio numero di cellulare

3291006821

questo perchè giovedì pomeriggio dovrei partire per andare a prestare soccorso sanitario nelle zone interessate dalla recente sciagura. Se qualcuno avesse bisogno da Giovedì appunto e per 8 giorni dovrei essere laggiù.

Fatevi coraggio ragazzi!
Ernest Deveroux
Pilota, spaccone, aspirante Padawan
L'impero è buono solamente fritto!!!
Avatar utente
LeonilJedi
Padawan
Padawan
 
Messaggi: 70
Iscritto il: lun nov 03, 2008 1:00 am
Località: Tatooine

Messaggioda Sberla » mer apr 08, 2009 10:41 am

Aggiornamento: 250 i morti. circa 25.000 gli sfollati.
John Peck
Governatore del Sistema Corelliano

---
Mahn uhl Fharth bey ihn valle
Avatar utente
Sberla
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 128
Iscritto il: mar nov 04, 2008 1:00 am
Località: Terni


Torna a Cantina di Mos Eisley

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti