LIVE ANNULLATO. CONSIDERAZIONI E AUTOCRITICA

Abbassate le armi ed entrate in questo luogo dedicato a discussioni serie sul mondo di SWlive.it

Moderatori: lozeno, Darth Orion

Messaggioda alkir » mer apr 14, 2010 4:03 pm

Rispondo fino a qua, in modo da sperare che alcune scelte siano comprese meglio.

- Questione Location: Si, a volte saltano e non dovrebbero. Noi teniamo sempre luoghi di riserva, ma spesso hanno il brutto vizio di voler essere pagati lo stesso. Quando abbiamo avuto un numero sufficienti di scritti e paganti per tempo ci siamo potuti permettere di pagare la caparra per la location di riserva. Se non abbiamo il denaro non siamo in grado di farlo. E' il gatto che si morde la coda.

- Questione live su invito: Abbiamo detto più volte che si trattava di un esperimento e che tutti, nel corso di una anno, avrebbero potuto avere un evento dedicato. Secondo il mio modesto parere un'associazione che segue il giocato organizzando addirittura un evento per promuoverlo è nei sogni di molti. Evidentemente non è stato capito lo spirito che dovrebbe animare questo tipo di evento. Ci sono giunte voci davvero strane riguardo a questo, alcune decisamente fuori strada. Davvero qualcuno può pensare che teniamo ad alcuni giocatori piuttosto che ad altri? Se questo è uno dei problemi che hanno portato l'assenteismo basta dirlo e non si ripeteranno altri eventi di questo tipo.

- Numero di eventi annuali: Tre eventi da più giorni, alternati con cantine e altri tipi di live ci sembrano un ottimo numero, sia in punti esperienza, sia in organizzazione. Il ritmo delle nostre partite unita alla ricchezza del parco trame necessitano di tempo e denaro. Aumentare il numero di eventi da più giorni significa un impegno che NON siamo in grado di sostenere. Ne risentirebbe la qualità del gioco. E questo non è un compromesso a cui vogliamo scendere. Senza fare paragoni, tutte le associazioni che vantavano un numero esagerato di eventi hanno avuto problemi non da poco, riducendo drasticamente per motivi di costi e tempo disponibile. Se facciamo fatica a organizzare tre eventi stabili per mancanza di iscritti, riteniamo che sia ancor più difficile farlo per un numero maggiore.

- Questione Rumors: Su questo punto avete perfettamente ragione. Presto sarà online un sito più performante che ci permetterà di essere più precisi con i contenuti dinamici. Ci stiamo già lavorando.

- Questione Fiere: Le fiere sono un modo di fare pubblicità e stringere rapporti face-to-face con produttori di materiale vario.
La comunicazione è un fatto importante in ogni campo, compreso il mondo del GRV. Stiamo decidendo in questi giorni a quali fiere aderire e a quali non, ma parteciperemo sempre e comunque ad alcune fiere di settore. Tra l'altro qualsiasi giocatore può decidere di aggregarsi per dare una mano allo Stand. Può essere occasione di sapere come funzionano le cose dall'altra parte della barricata. In ogni caso il numero di fiere programmate sono davvero poche. Fa parte della politica associativa parteciparvi, non solo per pubblicità ma anche per spirito di cooperazione e comunione di intenti, sia per il GRV, sia per il mondo del Sci-Fi in generale. La politica che amiamo è quella di non guardare solo al nostro orticello, ma far parte di qualcosa di globale per sostenere un mondo in crescita che appassiona milioni di presone.

Non dimenticate MAI che i master sono persone che mettono impegno, tempo e denaro per l'associazione. Nessuno viene pagato per ciò che fa.
L'unico compenso che il master riceve sono le sensazioni positive dei giocatori, aspettandosi massima onestà. Siamo tutti qui per migliorare, visto che nessuno è nato maestro. Si deve crescere assieme e capire l'esigenze l'uno dell'altro.

Naturalmente queste risposte servono per fare maggiore chiarezza su alcune scelte che possono sembrare "strane".
L'associazione affronterà un periodo di riorganizzazione proprio grazie a questo topic, quindi vi invito a continuare con i suggerimenti!
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)

Messaggioda Baronessa_TresKeel » mer apr 14, 2010 6:48 pm

A dir la verità mi sento di dissentire con coloro che hanno visto male l'intento di partite da un giorno focalizzate su alcuni PG piuttosto che su altri.

Innanzitutto è cmq uno sbatti per chi organizza e conseguentemente tanto di cappello, secondariamente io lo trovo un'occasione bellissima per sviluppare alcuni settori di gioco che magari all'interno di trame + complesse di live da + giorni andrebbero un po' a perdersi.

Non ho potuto partecipare al primo di questi eventi per motivi di lavoro ma spero che lo staff non abbandoni l'idea e ciclicamente riesca a dare + spessore a tutti i PG.

Ovviamente chi abita molto lontano trova faticoso il viaggio per una sola giornata di gioco, immagini che questo sia stato valutato dallo staff, d'altronde non ti obbliga il dottore a partecipare a tutti i live: lo si fa per passione, quando si ha tempo, soldi e possibilità.

Naturalmente quessta è la mia opinione. ^__^
*****************************************************
Salice che Sogna, druida del Popolo
fu Senatrice Tres' Keel - Governatrice del Sistema Corelliano
Baronessa_TresKeel
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 274
Iscritto il: lun dic 01, 2008 1:00 am
Località: Parma

Messaggioda Venerabile » gio apr 15, 2010 7:25 am

Baronessa_TresKeel ha scritto:A dir la verità mi sento di dissentire con coloro che hanno visto male l'intento di partite da un giorno focalizzate su alcuni PG piuttosto che su altri.

Innanzitutto è cmq uno sbatti per chi organizza e conseguentemente tanto di cappello, secondariamente io lo trovo un'occasione bellissima per sviluppare alcuni settori di gioco che magari all'interno di trame + complesse di live da + giorni andrebbero un po' a perdersi.

Non ho potuto partecipare al primo di questi eventi per motivi di lavoro ma spero che lo staff non abbandoni l'idea e ciclicamente riesca a dare + spessore a tutti i PG.

Ovviamente chi abita molto lontano trova faticoso il viaggio per una sola giornata di gioco, immagini che questo sia stato valutato dallo staff, d'altronde non ti obbliga il dottore a partecipare a tutti i live: lo si fa per passione, quando si ha tempo, soldi e possibilità.

Naturalmente quessta è la mia opinione. ^__^


Infatti, l'idea di saving Khamo era bellissima. Puntualizzavo solo il fatto che gli eventi da un giorno sono abbastanza ostici per chi vive lontano. Specialmente le fiere tipo Lucca Comics dove bisogna prenotare l'albergo 1000 anni prima ed ha comunque alla fine della fiera un costo davvero elevato (viaggio+albergo+cibo+entrata alla fiera) difficilmente sostenibile da chi come me è perennemente al verde...
-Avrei voluto chiamarti fratello.-
-Non avresti mai potuto chiamarmi fratello. Ma potevi chiamarmi amico. E come amico, non ti avrei mai tradito.-
Avatar utente
Venerabile
Master
Master
 
Messaggi: 229
Iscritto il: lun set 08, 2008 12:00 am
Località: Quel di TV

Messaggioda Xandil » gio apr 15, 2010 12:33 pm

Anzitutto ringrazio anch'io tutti i giocatori che stanno partecipando così attivamente a questa discussione. Grazie!

Aggiungo una riflessione sugli ultimi due post di Alessia e del Venerabile.

Non confondiamo le fiere, i live di cantina e i live da un giorno.
Vero, a talune fiere possiamo proporre dei live di cantina, e vero, questi sono parte della campagna.
Però siamo ben consapevoli che a questi live di cantina spesso e volentieri non partecipano molti dei nostri giocatori abituali, e che spesso invece partecipano persone che non hanno magari nemmeno mai fatto un live in vita loro. Quindi vengono studiate apposta, ben consapevoli di questo e, seppur giustamente inserite nel calendario associativo, sappiamo che passa una certa differenza tra una cena, un giorno e un weekend!

Detto ciò lo staff sta già ridimensionando lo sforzo impiegato per le fiere. Fiere che comunque comportano una certa importanza nella vita associativa, non solo nostra, ma di tutti coloro che vi vogliono partecipare con noi.
Esse servono non solo per pubblicità, non solo per avere nuovi possibili giocatori, ma anche per rafforzare accordi e spirito di gruppo con altre realtà associative.
SW tra l'altro rientra, se vogliamo, in due "tipologie" di associazioni: quelle del GRV e quelle degli appassionati di Star Wars. Ben consapevoli della nostra totale appartenenza in anzitutto alla prima categoria (difatti spesso se costretti a scegliere nelle fiere tra "area Star Wars" e "area GRV" scegliamo di presenziare nella seconda) siamo altresì convinti che la cooperazione con i fanclub possa portare solo che benefici al mondo delle Associazioni in generale e alla nostra in particolare.

Chiudo dando ragione all'Alessia sui motivi che ci hanno portato a realizzare, o quantomeno provarci, live da un giorno.
Anche qui sappiamo che molti hanno problemi di lontananza in questi casi. Vero però che i live da un giorno o "a soggetto" possono permetterci di "curare" BG e quest in maniera più "dedicata" a differenza di quanto si possa fare in live da due giorni.
Inoltre è inevitabilmente vero che comportano un diverso sforzo a livello logistico di preparazione e messa in opera, per cui possiamo certamente organizzare molti più live da un giorno o cantine che non aumentare i live da più giorni.

Ricordo infine un'ultimissima cosa: lo staff si è messo tante volte a disposizione dei giocatori per presenziare alle cene di fazione e, quando ci sono stati problemi di lontananza, abbiamo trovato soluzioni alternative per permettere ai pg di ritrovarsi e di continuare a giocare. Ovvio, dovremo "limarci" anche su quello, ma ribadiamo che se i giocatori desiderano organizzare cene di gruppo o di fazione non hanno che da dircelo.
Sto anche pensando di "pubblicizzare" a dovere anche l'eventuale cena di gruppo proprio per mettere a conoscenza tutti i giocatori di SW delle attività promosse non solo "dall'alto" ma dai suoi stessi membri!

Un abbraccio e...continuate a scrivere! Sono davvero gocce d'oro quelle che avete riportato finora! :wink:
"Io sono tua madre!"
Avatar utente
Xandil
Master
Master
 
Messaggi: 1915
Iscritto il: lun nov 12, 2007 1:00 am
Località: Moneglia

Messaggioda Ceridan » gio apr 15, 2010 2:40 pm

Rispondo come avevo preparato anche se nel frattempo qualcuno ha risposto.

PREMESSA
Se riscrivo cose che hanno scritto altri perdonate, ma metto in questo pot ciò che viene in mente a me.
SW live è un’attività che mi piace tantissimo, tanto che l’ho scelta al momento come unica da giocatore essendo i miei impegni innumerevoli. Per quanto riguarda me avete vinto come unica attività grv del momento.

CONSIDERAZIONI SULL’ORGANIZZAZIONE
- Sono troppo spesso snobbati e troppo spesso sminuiti. Sto parlando dei “Rumors di cantina” che sono l’equivalente delle “Voci di taverna” o “Voci di locanda”. Parlo per me, credo che siano uno degli elementi che sprona molti ad organizzarsi in anticipo. Vedere un rumor equivale a capire che si sta andando verso l’evento e che forse è il caso di considerare l’iscrizione ecc ecc. Inoltre il rumor comincia ad immergere nel clima dell’ambientazione. Quindi per me vanno messi PRIMA dell’evento e non in busta. Il vero scopo del rumor per me non è di darmi una dritta, ma di aumentare l’endemia. Postarne 2 o 3 e poi non metterne più fino all’evento e consegnarli in busta purtroppo dà l’impressione di disorganizzazione. Infine, questo è molto personale, secondo me sono troppo pochi i rumors con protagonisti i pg dei giocatori e troppi quelli con protagonisti i soliti png. Sono certamente png centrali e fondamentali, ma pensandola da organizzatore, forse è più importante dare un brivido ad un giocatore, anche solo sfiorato. Non che non sia stato mai fatto, sia chiaro.
- Organizzazione generale degli eventi. In questo capitoletto vanno dentro molte cose tra cui l’aggiornamento del sito. Il calendario eventi è stato aggiornato piuttosto tardi il che dà l’impressione di disorganizzazione. Il luogo di gioco può saltare, non è colpa di nessuno, ma a volte sono state proprio annunciate le generalità dell’evento troppo tardi. Questo dà l’impressione di disorganizzazione.

SUGGERIMENTI ALLO STAFF
- Implementazione di un servizio SMS per una comunicazione diretta e sicura al giocatore. Io lo sto facendo per l’associazione ludica di Salsomaggiore con Skebby al costo di 7 cent al messaggio. Il costo sarebbe basso (non servirebbero più di 10 messaggi per giocatore all’anno) e il beneficio enorme (richieste, comunicazioni, solleciti, percezione di presenza dello staff).
- Come visto in generale nelle associazioni che conosco, viene sentita come “inutile” la dimensione pura associativa. Spesso si sentono dire frasi come “l’importante è che giochiamo” volendo dire che un’associazione di gioco deve giocare quindi se lo fa è sulla strada buona. In realtà non ho mai creduto in questo. Credo, invece, che un associazione debba coinvolgere gli associati che poi, se non vorranno, non parteciperanno. Quindi perché no ad una “cena di SWlive”? Chi non potesse non parteciperebbe e il gioco non ne risentirebbe.
- Permettere al giocatore di iscriversi sul sito tramite un database interno, sarebbe più immediato che la mail.

SUGGERIMENTI AI GIOCATORI
Quindi anche a me stesso.
- Mandiamo la maledetta mail. In fondo non è difficile. E questo staff, che ha fatto molte cose buone, ha bisogno di supporto. Manuel dice bene, l’associazione la facciamo tutti noi e non lo staff da solo. Quindi se ci interessa diamoci da fare anche noi. E’ richiesto poco, solo una mail.
- Siamo chiari. E’ dovuto succedere questo per far sì che tirassimo fuori i suggerimenti. Ma è con i suggerimenti che ci si migliora quindi, me per primo, tiriamoli fuori sempre.

ULTERIORI CONSIDERAZIONI
Io sono un sostenitore dei live da un giorno. Sono de parere che in questo modo il gioco in generale sia più libero e slegato da formule precostituite. Il live lo vedo come un sistema di gioco fisso che ormai, per abitudine, tutti i giocatori considerano l’unico. Con “live” intendo un insieme di ore di gioco deciso precedentemente nelle quali si è situati in un luogo fisso di gioco insieme agli altri ad iscrizione libera ed aperta. Questo schema è solo una delle infinite possibilità quindi suggerisco a tutti di vedere il live da un giorno come un’evoluzione possibile, un’altra strada, un rendere il gioco più vario ed elastico. Non mi disturba il fatto di non esserne protagonista, questi eventi sono, infatti, conseguenza di scelte in gioco. Posso invece ben capire il problema della distanza per poche ore, ma, cinicamente, chi non vuol venire non viene. Pur rispettando ognuno non credo che sia il caso di bloccare questa novità e di soffocarla. Indaghiamo dentro di noi e cerchiamo di capire se è solo una diffidenza verso la novità o se, invece, i dubbi sono legittimi. Con questo non voglio sollevare polveroni, solo dire la mia. ^^ Però certo, sono fermamente convinto che per andare avanti a volte si debba prendere decisioni anche impopolari…sperando nella fiducia di chi abbiamo di fronte.

CONLCUSIONI
Mi dispiace aver messo carne al fuoco, sembra da quello che ho messo che non vada bene nulla, ma in realtà penso che SWlive sia una realtà bellissima. E’ grazie a voi dello staff se tutto si è avverato. Quindi…grazie.
E ricordate che quando le cose sembrano andar male, è quando il campo è brullo, ma se è stato seminato, i frutti verranno, più tardi, certo, e per un certo tempo si deve tirare la cinghia. Ma dopo…
Se mi viene altro lo metto.
Zacarius Icari.
Avatar utente
Ceridan
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 170
Iscritto il: dom ott 12, 2008 12:00 am

Messaggioda Dalamus » gio apr 15, 2010 5:46 pm

Se è vero che i rumors sarebbero untili, è una bestialità dire che non costa nulla farli o che è come mandare una mail di iscrizione, io in altre realtà ne scrivo molti e ci vogliono i pomeriggi...

Secondo: cosa buona sarebbe ridimensionare i px dei live di cantina (io non ne darei proprio) e magari dare la possibilità di "recuperare" quelli dei live da 1 giorno a chi non può partecipare (non so scrivendo qualche resoconto o simili) visti gli impedimenti che la distanza può causare.
Avatar utente
Dalamus
Padawan
Padawan
 
Messaggi: 58
Iscritto il: mer nov 14, 2007 1:00 am

Messaggioda Nahafas » ven apr 16, 2010 11:15 am

Allora, due cose...
I mini live per me sono bellissimi.
Io ho adorato Saving Kamo, anche se il contatto troppo stretto con giocatori che hanno un gioco a se stante senza avere il proprio gruppo con se può essere fastidioso.
Se non fosse stato per questioni personali, per altro, i vari comportamenti dei vari PG in quel live mi avrebbero poi portata a cambiare drasticamente il mio gioco... insomma, li trovo uno spunto ottimo

Per quanto riguarda i PX, una delle cose che ho sempre trovato delirante in questo live (forse perchè sono abituata ad altri tipi di live) è di dare gli stessi punti a tutti, indipendentemente dalla qualità di gioco, dall'interpretazione o dagli obiettivi raggiunti.
Capisco che sia difficile e brigoso dare PX per merito visto che i giocatori sono tanti ed i PNG/master relativamente pochi, ma è davvero triste vedere che uno si sbatte per un costume o per l'interpretazione e prende gli stessi PX di uno amorfo o di uno che bara.
Questa per me non è comunque una motivazione sufficiente per non venire, intendiamoci.
Avatar utente
Nahafas
Maestro Jedi
Maestro Jedi
 
Messaggi: 382
Iscritto il: gio set 04, 2008 12:00 am
Località: Ciano d'Enza (RE)

Messaggioda Ceridan » ven apr 16, 2010 2:31 pm

Dico la mia sulla questione alzata da Nahafas. I PX per live.
Ho sentito, pur non avendo mai partecipato, di altre associazioni o club che pesano i PX da dare a ciascun personaggio a seconda della qualità di gioco o altro.
Penso che quel sistema sia molto pericoloso per vari motivi che ora vado ad elencare:
- c’è molto rischio di risentimento dei giocatori, si andrebbe inevitabilmente verso considerazioni quali simpatia, amicizie varie, girerebbero voci di disparità di trattamento…basta ricordare che solo per il live da un giorno sono girate “strane voci”.
- C’è altrettanto alto rischio di ghettizzazione dove per ghettizzazione intendo un isolamento di taluni elementi. E’ già presente naturalmente quando uno nuovo arriva in un’associazione. Pura facendolo giocare, si tende a interagire con giocatori che si conoscono. Troppo spesso i personaggi fanno i conti col giocatore e non col personaggio che hanno di fronte. Se si crea anche un divario in PX secondo me si allontanerebbero ancora di più un nuovo dagli esperti. Inoltre i PX a merito rischiano di scoraggiare molti giocatori specialmente quelli nuovi. Lo scopo di associazioni nazionali, invece, a mio parere, è quello di espandersi e invogliare i nuovi venuti, ma non solo: anche invogliare i meno capaci. Infatti un giocatore meno capace si troverebbe penalizzato e a lungo andare, scoraggiato. Quel ragionamento può (e dico “può” non “è”) essere valido per club ristretti ad accesso limitato.
Detto ciò, secondo me la differenza in PX è un elemento che può arrivare a danneggiare un’associazione nazionale. E’ infatti meglio penalizzare (e leggermente in questo caso) un esperto che penalizzare un nuovo giocatore o un inesperto giocatore.
E poi, l’ultima cosa, il PX nel gioco di ruolo è simpatico perché è la schematizzazione delle capacità, dà il brivido della creazione del pg, insomma limita la megalomania del giocatore, ma è un aspetto secondario.
Poi, cara Zeltron, il tuo problema è legittimo e la mia è solo una valutazione di rischi.
Ultima cosa, vedo che un po' tutti, me compreso, stiamo rispondendoci anche l'uno con l'altro. Forse il post non è adatto? Che al limite ne apriamo un altro neh.
Zacarius Icari.
Avatar utente
Ceridan
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 170
Iscritto il: dom ott 12, 2008 12:00 am

Messaggioda Xandil » ven apr 16, 2010 4:05 pm

Nono, è adattissimo!
Abbiamo aperto questo topic apposta per aprire un dialogo tra tutti i membri dell'Associazione; ciò vuol dire che non ci sia solo un dialogo giocatore/staff e viceversa, ma anche giocatore/giocatore.

In questo modo avremo sottocchio i pareri di tutti e i diversi punti di vista anche sulle singole questioni. :wink:

Rispondendo invece brevemente sul discorso px.
Posto che anch'io ho giocato pressoché esclusivamente in associazioni con "px fissi", trovo che siano, ahimè, inevitabili per le giuste osservazioni poste da Ceridan.
Aggiungo che non è "impossibile" ottenere eventuali px extra in gioco, ma, ovviamente, va a discrezione dei master e di eventuali quest, giocate particolari etc...

Ma non solo!
Ad esempio siamo contrari ai cosiddetti "px costume" poiché la buona riuscita del costuming spesso coincide anche con le disponibilità economiche del giocatore, non sulla bravura del personaggio. Ci sembra dunque ingiusto "penalizzare" un giocatore con scarse risorse economiche, che, di conseguenza, mai potrà avere un costume "da film".

Comunque teniamo in considerazione la proposta e vaglieremo eventuali alternative. :wink:

CONTINUATE A SCRIVERE!!! :D
"Io sono tua madre!"
Avatar utente
Xandil
Master
Master
 
Messaggi: 1915
Iscritto il: lun nov 12, 2007 1:00 am
Località: Moneglia

Messaggioda Ian_Chaka » sab apr 17, 2010 1:36 pm

Purtroppo ho avuto poco tempo per poter rispondere subito ma stasera mi son ritagliato un oretta per leggere tutto e scrivere alcune considerazione a riguardo.

Premetto a chi leggesse le mie parole e potesse intenderle come critiche distruttive che SW live è in assoluto il live che mi diverte di più tra tutti quelli che ho fatto e che faccio tuttora e che le persone master/giocatori che lo compongono sono davvero ottimi giocatori con cui passare 2/3 gg di svago e spensieratezza dai mille problemi quindi, le parole e le critiche che muovo sono da intendersi a scopo assolutamente costruttivo.

Questi secondo me sono gli aspetti da migliorare per poter cercare di cambiare l'andamento poco positivo degli ultimi live:

ORGANIZZAZIONE :
Ritengo che ci siano varie mancanze a lvl organizzativo che potrebbero causare in alcune persone sensazioni di un associazione disordinata, pressappochista o poco attenta ai particolari come a titolo di esempio:
-Troppo spesso in vari plot mancano gli oggetti (oggetti, pozioni, ecc.) che devono essere richiesti dai giocatori più volte a fine quest e magari consegnati tardivamente per sfruttarle in situazioni che sarebbero assolutamente utili.
-Maggiore rigore negli orari da rispettare (es. la domenica mattina alcuni master escono parecchio tempo dopo l'ingame e la situazione dal 1° live è peggiorata)
-Maggior ordine e rigore nella preparazione delle quest, troppa confusione e tempi persi nella preparazione dei vari png.
-Scrittura dei rumors randomica senza dare un ordine tempistico alla loro scrittura per sfruttare il grande vantaggio di tenere interessati i giocatori al live tra un appuntamento e l’altro e fornire spunti di gioco tra giocatori per chiacchiere da bar.
-Alcune scelte poco felici di far entrare alcune persone nel corpo organizzativo troppo alla leggera che infatti si son rivelati come dei casper.

KHAMU DWINTU
Ammetto che sia un png fantastico ma a lvl di meccaniche di gioco è diventata una figura esasperata.
Ormai da lui si rivolgono tutti per qualsiasi cosa come se l’Amm. Vraal per ordinare un nuovo incrociatore andasse da Khamu. In termini logici non ha senso che le fazioni dove giocano i giocanti essendo parte dell’esercito non abbiano nemmeno le munizioni o gli addestramenti forniti dalla loro stessa fazione o da corporazioni con le autorizzazioni invece che da un terzo esterno alle parti.

GIOCATORI
Anche noi giocatori dobbiamo fare la nostra parte, dobbiamo rispettare le poche richieste che ci fanno gli organizzatori. E’ necessario inviare le mail di partecipazione e pagare il prima possibile, soprattutto in un live come questo dove danno la formula dell’ all inclusive, perché l’associazione ogni volta si accolla davvero molte spese e, se non si ha la minima idea nel numero dei giocatori presenti, non si riesce a prendere le misure su cibi e bevande, spendendo di conseguenza denaro inutilmente.
Inoltre ritengo che sia una cosa molto bella e utile da parte nostra ringraziame dopo ogni live per l’immenso lavoro che svolgono per il nostro divertimento, questa è la vera moneta per un organizzatore che lavora e impegna il suo tempo gratuitamente per noi.
Inoltre in alcuni casi siamo noi giocatori in primis a doverci prodigare all’interno delle nostre fazioni a far crescere i giocatori meno esperti o nuovi e farli sentire parte del gioco e di una famiglia.

SOCIALE
Personalmente trovo che i problemi di mancanza di giocatori siano da imputare non solo agli organizzatori o ai giocatori ma anche alla società di oggi che purtroppo ha diverse variabili che remano contro i gdr
E’ evidente osservando anche altre associazioni della zona (sf/babilonia) che purtroppo c’è poco ricambio generazionale infatti son sempre le stesse persone che girano i live e pochi sono i nuovi ingressi dovuti principalmente a 3 aspetti:
-Il fattore economico che:
per chi già gioca ad altri eventi comporta una selezione e il non poter giocare a tutti.
per i giovani studenti comporta che preferiscano tenersi i 60€ in saccoccia da spendere in disco, in pub o in altri divertimenti.
per i più grandi rende gravosi gli eventi (gg di live/ carburante/ pedaggi/ costume) visto che purtroppo affitti, famiglia, spese coprono quasi la totalità di molti stipendi.
-I ragazzi più giovani passano la maggior parte del loro tempo a giocare ai videogiochi e sempre meno tempo ad interessarsi di giochi più complessi, che necessitino di un interazione personale diretta e un minimo di uso di cervello, questo determina ovviamente una carenza di gente nuova e fresca.
-I ragazzi della nostra età hanno impegni di maggiore importanza come lavoro, trasferte, convivenze, matrimoni, figli e costi in crescita di mantenimento delle case, ecc. ecc. compromettendo la disponibilità di denaro per lo svago.
Senza dimenticare che l’Italia rispetto ad altri paesi non apprezza molto la fantascienza quindi un Ass. live di fantascienza sarà sempre più svantaggiata rispetto a quelle fantasy.

QUEST
A mio parere dall’ultimo live di Spettine si è vista una controtendenza in cui si son ridotti i miniplot per lasciare maggior spazio al gioco tra giocatori. Questo ha degli aspetti positivi per i giocatori che apprezzano questa tipologia di gioco ma penalizza coloro che vogliono giocare seguendo quest.
Ho letto che Ciofo ha tirato in ballo il discorso del live da 1 gg “Salviamo Khamu” che ha lasciato scontenti alcuni giocatori, in effetti anch’io ho sentito diverse lamentele, e io son tra quelli che non capiva questa tipologia di evento probabilmente perché allora non si sapevano le idee che avevate cioè di creare live da 1 gg dedicati a plot o gruppi di persone. E’ stata un idea molto bella, ma son passati più di 6 mesi perché i giocatori sapessero che era un programma preciso e non un idea del momento. Inoltre una cosa che secondo me è stata un errore è stata la diversità di px tra coloro che partecipavano attivamente e chi invece fungeva da png: già non potevi giocare e dovevi quindi fare il mostrino.. per di più prendevi la metà dei px di chi era venuto giocando il suo pg.
"La libertà porta alla morte. L'indipendenza non è
giustizia. L'Impero è la tua Casa. O Con l'Impero o contro l'Impero."


L'IMPERO: I BUONI SIAMO NOI!
Avatar utente
Ian_Chaka
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
 
Messaggi: 176
Iscritto il: mer set 17, 2008 12:00 am

Messaggioda alkir » dom apr 18, 2010 3:45 am

Ringrazio tantissimo Giacomo per essere andato nel dettaglio, quindi rispondo punto per punto per fare maggiore chiarezza e continuare questa proficua discussione :)

Ian_Chaka ha scritto:
ORGANIZZAZIONE :
Ritengo che ci siano varie mancanze a lvl organizzativo che potrebbero causare in alcune persone sensazioni di un associazione disordinata, pressappochista o poco attenta ai particolari come a titolo di esempio:
-Troppo spesso in vari plot mancano gli oggetti (oggetti, pozioni, ecc.) che devono essere richiesti dai giocatori più volte a fine quest e magari consegnati tardivamente per sfruttarle in situazioni che sarebbero assolutamente utili.
-Maggiore rigore negli orari da rispettare (es. la domenica mattina alcuni master escono parecchio tempo dopo l'ingame e la situazione dal 1° live è peggiorata)
-Maggior ordine e rigore nella preparazione delle quest, troppa confusione e tempi persi nella preparazione dei vari png.
-Scrittura dei rumors randomica senza dare un ordine tempistico alla loro scrittura per sfruttare il grande vantaggio di tenere interessati i giocatori al live tra un appuntamento e l’altro e fornire spunti di gioco tra giocatori per chiacchiere da bar.
-Alcune scelte poco felici di far entrare alcune persone nel corpo organizzativo troppo alla leggera che infatti si son rivelati come dei casper.


Verissimo sugli oggetti. Stiamo lavorando da eoni ad un database molto più dinamico per poterci permettere l'uscita di oggetti e cartellini precisa e immediata.
Ci siamo messi in pari solo ora ( a questo live avremmo portato tutto l'arretrato. E' saltato, pace. A settembre c'è tutto ^_^).
In sostanza il problema è da considerarsi risolto per il futuro.
La scrittura dei rumors segue una logica e una datazione apposta per rendere coerente la storia e preparare i giocatori all'evento. In questo dobbiamo solo essere più precisi noi. Va bene così.
Ottima osservazione sugli orari da rispettare, ma è da tenere presente che i master sono persone come le altre. Può capitare che uno non stia bene e abbia bisogno di qualche ora in più per recuperare. Certo, non tutti, ma ridurremo i ritardi al minimo. Promessa assoluta.
Non ho capito cosa intendi per la maggiore organizzazione per le trame. Puoi essere più preciso?
Il corpo principale dello staff è quasi invariato. Abbiamo perso un senior e una PNG Ufficiale, ma abbiamo rimpinguato quest'ultima con un membro decisamente valido, che non semtetremo mai di ringraziare ^_^.
Al momento lo staff gode di un momento di stabilità e coesione tale da farci ritenere soddisfattissimi. Per quanto riguarda i PNG, ricordo che sono normalissimi giocatori che decidono di dare un po' di tempo allo staff, ma giocano regolari personaggi senza avere spolier. Lo può fare chiunque. Come tutti i giocatori, i PNG possono anche smettere quando vogliono sia di dare una mano, sia di partecipare agli eventi.
Ringraziamo comunque i nostri attuali PNG, preziosissimi e fidati!

Ian_Chaka ha scritto:KHAMU DWINTU
Ammetto che sia un png fantastico ma a lvl di meccaniche di gioco è diventata una figura esasperata.
Ormai da lui si rivolgono tutti per qualsiasi cosa come se l’Amm. Vraal per ordinare un nuovo incrociatore andasse da Khamu. In termini logici non ha senso che le fazioni dove giocano i giocanti essendo parte dell’esercito non abbiano nemmeno le munizioni o gli addestramenti forniti dalla loro stessa fazione o da corporazioni con le autorizzazioni invece che da un terzo esterno alle parti.


Questo è un discorso che riguarda le dinamiche di gioco. Cercherò di risponderti senza svelarti troppi arcani.
L'affermazione è falsa, anche se l'impressione che può dare è quella.
Devi considerare che qualsiasi PNG è in grado di mentire, millantare e dire ciò che vuole. Così come un PG. Il fatto che un PNG dica una cosa non lo rende più autorevole di un PG.
Esempio. Se Khamo dice a Pirippero che lui è l'Imperatore del Nord e Pirippero gli crede, questi non può lamentarsi troppo ^_^. Se poi gli chiede una tassa e la paga, allora Piripero è proprio tordo!
Ma la stessa cosa la può fare un PG.
Non cambia la salsa.
Certe scelte possono sembrare forzate, ma ti assicuro che sono semplici conseguenze del giocato fatto dai personaggi. E non pensare che chi stia "sotto Khamo" goda di chissà quali privilegi strani. Da me, "i miei ragazzi", non hanno MAI ricevuto nulla, se non magagne ^_^. AL massimo ho pagato le taglie consegnatomi. Ma l'ho fatto con chiunque.
Se nonostante tutto questo non ti convince, allora prova a chiederti in gioco del perchè ci siano alcune meccaniche. Indaga e se te la giochi potresti scoprire molto di come funzione la "nostra galassia".
Sul serio. Da me, come dagli altri dello staff, non troverai mai nessuna forzatura. E' tutto gioco seguendo l'ambientazione e le vostre azioni.

GIOCATORI
Anche noi giocatori dobbiamo fare la nostra parte, dobbiamo rispettare le poche richieste che ci fanno gli organizzatori. E’ necessario inviare le mail di partecipazione e pagare il prima possibile, soprattutto in un live come questo dove danno la formula dell’ all inclusive, perché l’associazione ogni volta si accolla davvero molte spese e, se non si ha la minima idea nel numero dei giocatori presenti, non si riesce a prendere le misure su cibi e bevande, spendendo di conseguenza denaro inutilmente.
Inoltre ritengo che sia una cosa molto bella e utile da parte nostra ringraziame dopo ogni live per l’immenso lavoro che svolgono per il nostro divertimento, questa è la vera moneta per un organizzatore che lavora e impegna il suo tempo gratuitamente per noi.
Inoltre in alcuni casi siamo noi giocatori in primis a doverci prodigare all’interno delle nostre fazioni a far crescere i giocatori meno esperti o nuovi e farli sentire parte del gioco e di una famiglia.


Sono perfettamente d'accordo. Grazie per aver capito e scritto questo.

SOCIALE
Personalmente trovo che i problemi di mancanza di giocatori siano da imputare non solo agli organizzatori o ai giocatori ma anche alla società di oggi che purtroppo ha diverse variabili che remano contro i gdr
E’ evidente osservando anche altre associazioni della zona (sf/babilonia) che purtroppo c’è poco ricambio generazionale infatti son sempre le stesse persone che girano i live e pochi sono i nuovi ingressi dovuti principalmente a 3 aspetti:
-Il fattore economico che:
per chi già gioca ad altri eventi comporta una selezione e il non poter giocare a tutti.
per i giovani studenti comporta che preferiscano tenersi i 60€ in saccoccia da spendere in disco, in pub o in altri divertimenti.
per i più grandi rende gravosi gli eventi (gg di live/ carburante/ pedaggi/ costume) visto che purtroppo affitti, famiglia, spese coprono quasi la totalità di molti stipendi.
-I ragazzi più giovani passano la maggior parte del loro tempo a giocare ai videogiochi e sempre meno tempo ad interessarsi di giochi più complessi, che necessitino di un interazione personale diretta e un minimo di uso di cervello, questo determina ovviamente una carenza di gente nuova e fresca.
-I ragazzi della nostra età hanno impegni di maggiore importanza come lavoro, trasferte, convivenze, matrimoni, figli e costi in crescita di mantenimento delle case, ecc. ecc. compromettendo la disponibilità di denaro per lo svago.
Senza dimenticare che l’Italia rispetto ad altri paesi non apprezza molto la fantascienza quindi un Ass. live di fantascienza sarà sempre più svantaggiata rispetto a quelle fantasy.


E' vero. Ci sono pochi soldi e noi siamo i penultimi arrivati.
Aggiungiamo che è un periodo in cui tutti i live stanno subendo perdite e che il fantasy va per la maggioranza.
Faremo i conti con questo e vedremo come sarà il futuro.

QUEST
A mio parere dall’ultimo live di Spettine si è vista una controtendenza in cui si son ridotti i miniplot per lasciare maggior spazio al gioco tra giocatori. Questo ha degli aspetti positivi per i giocatori che apprezzano questa tipologia di gioco ma penalizza coloro che vogliono giocare seguendo quest.
Ho letto che Ciofo ha tirato in ballo il discorso del live da 1 gg “Salviamo Khamu” che ha lasciato scontenti alcuni giocatori, in effetti anch’io ho sentito diverse lamentele, e io son tra quelli che non capiva questa tipologia di evento probabilmente perché allora non si sapevano le idee che avevate cioè di creare live da 1 gg dedicati a plot o gruppi di persone. E’ stata un idea molto bella, ma son passati più di 6 mesi perché i giocatori sapessero che era un programma preciso e non un idea del momento. Inoltre una cosa che secondo me è stata un errore è stata la diversità di px tra coloro che partecipavano attivamente e chi invece fungeva da png: già non potevi giocare e dovevi quindi fare il mostrino.. per di più prendevi la metà dei px di chi era venuto giocando il suo pg.


Il discorso trame è molto complicato da spiegare.
Dovete tenere presente che il numero della trame è aumentato e non diminuito.
Ma in SWlive molte delle quest non sono PNG-dipendenti.
Alcune trame nascono e proseguono senza che esista un PNG di trama. In questo caso i master rispondono semplicemente alle azioni dei pg.
Peraltro noi non amiamo un gioco "controllato". Questo non lo vedrete MAI.
I personaggi possono fare ciò che vogliono con gli strumenti che hanno. La maturità dei nostri giocatori ha stabilito il livello di gioco. Non noi.
L'avete stabilito voi con le vostre giocate, spunti e Background.
Se vi aspettate che le trame, le conoscenze, le abilità o gli oggetti vi piovano dal cielo... avete sbagliato associazione. ^_^ Snatureremmo ciò che avete contribuito a creare. Vi rispettiamo troppo per fare una cosa del genere.
Noi promuoviamo un certo tipo di gioco che abbiamo messo in piedi dal primo live. Tutti lo avete abbracciato e innalzato secondo il vostro stile e la vostra capacità.
Un appunto che mi è stato fatto è questo: Noi siamo medici e non abbiamo nessuna abilità avanzata! Fate preferenze ad altri!
Io gli ho risposto: da Pontremoli ad oggi, sono usciti 19 PNG medici con abilità avanzate da insegnare. 17 li avete uccisi. 2 Li avete minacciati e spaventati a morte.
Davvero credete ancora che facciamo preferenze?
In ogni caso metteremo qualcosina in più, magari più evidente, per aiutare l'inserimento dei nuovi. Può andare?


Grazie ancora!
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)

Messaggioda alkir » dom apr 18, 2010 6:05 pm

Aggiungo l'ultima considerazione, riguardo al live su invito.

Se è sembrata una cosa nata sul momento e non organizzata preventivamente..... avete ragione.
E' nata l'idea per alcune conseguenze del giocato di taluni PG.
Proprio perchè l'idea ci è sembrata valida, abbiamo poi spiegato in vari post che tutti, a turno, avrebbero partecipato ad un evento sviluppato ad hoc.
Da qualcuno bisogna pur cominciare se si vogliono fare eventi di questo tipo.

Inoltre la differenza di PX elargiti ad un live di quel tipo è motivata.
1: Il PG "protagonista" rischia la pelle.
2: Il Mostro o PNG gioca parti assegnate e il proprio PG non rischia nulla.
il PX assegnato viene dato per incentivare la partecipazione ad eventi di quel tipo, che danno la possibilità incredibile di vedere come funzionano le cose dall'altra parte.
In SWlive, e continuerò a dirlo fino alla morte, non esistono preferenze di giocatori su altri. Mostriamo la stessa cura per tutti in egual modo.


Ultimissima considerazione sul gioco.
Noi crediamo fortemente che il gioco di ruolo debba essere principalmente prodotto dai giocatori. I Master sono il contorno e producono trame e quest esclusivamente con lo scopo di incentivare il gioco.
E' un nostro fiore all'occhiello vedere giocatori maturi che non si limitano a seguire le quest, ma le creano col proprio giocato!
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)

Messaggioda alkir » dom apr 18, 2010 7:15 pm

Rileggendo sembra ch'io me la sia presa o che abbia risposto troppo seriamente.

Mi scuso se l'impressione è quella. Non sto bacchettando nessuno, ma sto solo cercando di essere il più schietto possibile, per facilitare la comprensione a chiunque.

Grazie di nuovo a tutti per l'attenzione mostrata all'associazione!
:D
Alkir
Grosso Membro del Forum
Banana Secolare.
Avatar utente
alkir
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom nov 11, 2007 1:00 am
Località: Moneglia (Ge)

Re:

Messaggioda Alice » gio apr 22, 2010 2:10 pm

ciofo ha scritto:- ai giocatori: siete delle fave stiappone!!

Ciofo sei adorabile :mrgreen:

Io mi trovo a concordare in pieno con Giacomo e Max su quasi tutti i punti.
Questione giocatori in particolare.
Ammetto che da parte mie c'era una negligenza nella questione mail (magari la mandavo, ma all'ultimo minuto oppure dimenticandomi roba tipo numero pg o numero SW e pensando (sbagliato!) "be ma fi#a dai ci conosciamo!").
In questo ci siamo abituati male, ed essendo io in primis di carattere una persona che esige puntualità e rispetto delle consegne, mi impegno ad essere più accurata (iscrivo io sia me sia il marito, quindi per Broddy considerate me :mrgreen: )
Invito poi sempre tutti a considerare soprattutto le spese cibo/alcooliche. Pare sempre che la birra, i grissini e la salsa tonnata non finiscano mai (e anche il caffè, non dimentichiamo il santo caffè salvavita!), ma se lo staff sa con discreto anticipo che al live ci sono 11 giocatori non compra cibo e beveraggi per 30 :wink:

Concordo pienamente con l'Ale per quel che riguarda la questione PX.

E per la questione rumors concordo con il Venerabile per quel che riguarda l'endemizzarsi con anticipo e andare in scimmia arrivando al live carichi come mine, e con Max per l'apparizione del proprio pg. Sono cose che esaltano. Io non vi dico cosa darei per partecipare a un videorumor, anche solo come uomo-tricheco vagante o omino che muore! Figuratevi avere il mio pg in un rumor...

Con questo mi scuso se ho ripetuto ovvietà o cose dette da altri, mi pareva giusto esprimere il mio pensiero. Purtroppo io e Broddy siamo sempre presi stile fetta di prosciutto nel panino tra service al Bandit e impegni più o meno pesi musicalmente, ma SW Live è un'associazione in cui mi diverto moltissimo e in cui sono felicissima di dare una mano perché vedo uno staff formato da GIOCATORI (inteso come persone che giocano insieme a noi) che si appassiona e che a malincuore quanto noi dà il fuorigioco (e risponde "no effetto" :mrgreen: )...ho poca esperienza di gioco di ruolo dal vivo, siete la seconda associazione con cui gioco, ma siete un unicum e me ne rendo perfettamente conto.

Con tutto il mio wookioso affetto!
Alice
 

Re: LIVE ANNULLATO. CONSIDERAZIONI E AUTOCRITICA

Messaggioda Darth Orion » sab apr 24, 2010 1:24 am

Grazie di tutti gli interventi. Continuate a dare contributo, è esattamente lo spirito con cui abbiamo aperto questa discussione, quindi avanti!
Aggiungo una cosa sulla "differenza" per il discorso Trame/Quest.
Quoto Manuel in toto e ribadisco che lo Stile swlive è di seguire le giocate dei PG e che le "abilità" o oggetti non si trovano così.
Tutto ha un prezzo e chi sembra che abbia troppo subito magari poi ha anche rogne dopo.
Non voglio aggiungere cose o spoilerare, vedrete a settembre un mare di roba e se vi interrogherete del PERCHE' potrete raccogliere il meritato. I PNG spesso vengono totalmente fraintesi ma c'è anche tra voi che ha capito molte cose, ovvio che poi ha un vantaggio.
Forza!!
Paolo Battistini Presidente SW Live
Fondatore e Master Senior Progetto swlive.it
Detto Darth Orion, Master Paul, Paolone the Cruel
L'unico Sith certificato ISO9001 "Potere! Illimitato Potere!"
Avatar utente
Darth Orion
Master Senior
Master Senior
 
Messaggi: 2063
Iscritto il: lun nov 12, 2007 1:00 am
Località: Cella di Noceto (PR) Italy

PrecedenteProssimo

Torna a Tempio Jedi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite